Sondaggi: Smer al 27% davanti a SNS e SaS

politica-slov2_(elaboraz_BS)

Un sondaggio realizzato dall’agenzia Focus a metà agosto mostra ancora saldamente al comando il partito leader del governo Smer-SD, sebbene leggermente in calo al 27% (che gli darebbero diritto a 47 seggi) rispetto al 28,3% ottenuto cinque mesi fa alle elezioni parlamentari. In salita, invece, il secondo membro della coalizione di governo, il Partito Nazionale Slovacco (SNS), che ora ha il gradimento del 14% degli elettori (in marzo ha ottenuto l’8,6%) e 24 seggi, nove in più degli attuali. A ruota è Libertà e Solidarietà (SaS), prima formazione di opposizione, con il 13,7% e anch’esso 24 deputati.

Seguono Gente Comune (OLaNO-NOVA) in ribasso con il 9,7% e 17 poltrone, il Partito Popolare Nostra Slovacchia (LSNS) all’8,9% e 15 seggi, Sme Rodina al 6,9% e 12 posti. Chiude Most-Hid, oggi al 6,1% e 11 deputati, per il quale sarà da verificare cosa porterà lo scioglimento di Siet, il più piccolo partito di governo, abbandonato da cinque dei suoi deputati che sono confluiti in Most la scorsa settimana.

Tra i partiti che non hanno ottenuto un numero di voti sufficienti per avere seggi in Parlamento vi sono i cristiano democratici (KDH), al 4,6%, e  il Partito della Comunità Ungherese (SMK) al 3,6%. Ma anche Siet che ha ottenuto appena l’1,4%.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.