La Slovacchia firmerà protocollo aggiuntivo Consiglio d’Europa per la prevenzione del terrorismo

governo-slov_(MiroslavPetrasko-nc-nd)

Il consiglio dei ministri della Slovacchia ha approvato mercoledì scorso la firma di un protocollo aggiuntivo alla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione del terrorismo. Il documento, creato in risposta al fenomeno dei foreign fighters, combattenti stranieri che si arruolano in organizzazioni terroristiche come lo Stato Islamico, è volto a contrastare il finanziamento del terrorismo sia a livello individuale che di milizie combattenti straniere. Il ministero della Giustizia ha già provveduto a suo tempo ad adottare alcune delle misure derivanti dal protocollo all’interno di un pacchetto anti-terrorismo passato lo scorso anno.

Il governo ha incaricato l’attuale ministro della Giustizia Lucia Zitnanska (Most-Hid) e degli Esteri Miroslav Lajcak (Smer-SD) per la realizzazione di una analisi completa del protocollo addizionale e al fine di proporre le modifiche legislative necessarie per implementarlo nella legislazione nazionale.

(Red)

_
Foto: il Palazzo del Governo

(Miroslav Petrasko cc-by-nc-nd)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.