L’Isis ha filiali operative in 18 paesi in Medio Oriente, Africa e Asia

isis_(nbcnews.com)
Mappa di nbcnews.com

L’emittente televisiva statunitense NBC è riuscita a ottenere parte di un informativa che il National Counterterrorism Center (NCTC), l’agenzia federale anti-terrorismo, ha fatto pervenire alla Casa Bianca contestualmente all’inizio dei bombardamenti in Libia. La porzione di documento classificato fatta trapelare comprendeva la mappa riportata sopra. Aggiornata al mese di agosto 2016, in essa si mostra una tripartizione dei paesi in cui l’Isis ha fatto breccia. In marrone, il “core” della temibile organizzazione terroristica, ossia il territorio controllato tra Siria e Iraq, in arancione, contrassegnate le zone in cui gli jihadisti sono “operativi”, in tonalità più chiara, invece, le “aspiranti filiali” dell’Isis.

Continua a leggere

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.