RS – Il mondo adesso [Libia, Germania, Zambia, Siria, Francia]

news-mondoadesso

 

In Libia le milizie fedeli al governo di unità nazionale dichiarano di aver ripreso Sirte. Le milizie che combattono per il Governo d’unità nazionale (Gna), guidato da Fayez al Sarraj e appoggiato dall’Onu, hanno detto di aver preso il controllo del centro congressi di Sirte, che era nelle mani del gruppo Stato islamico. La città di Sirte è la principale roccaforte dei jihadisti in Libia, che la occupano dal febbraio 2015. Secondo alcune fonti di stampa italiane, le forze speciali italiane sono presenti in Libia, ma con funzioni di addestramento delle milizie libiche.

Nuove misure antiterrorismo in Germania. Il ministro dell’interno tedesco Thomas de Maiziere in una conferenza stampa annuncerà un pacchetto di misure per combattere il terrorismo, in risposta agli attacchi che sono avvenuti nel paese nel mese di luglio e in cui sono state uccise 15 persone. Tra le misure che potrebbe annunciare: un processo semplificato per espellere i responsabili degli attacchi terroristici e il divieto di indossare il velo integrale nei luoghi pubblici.

Elezioni presidenziali nello Zambia. Al termine di una campagna elettorale tesa e caratterizzata da violenze, nello Zambia i cittadini vanno a votare per scegliere il nuovo presidente. Il presidente uscente Edgar Lungu, del Fronte patriottico (Pf) dovrà vedersela con Hakainde Hichilema, candidato del principale partito dell’opposizione, il Partito dell’unità per lo sviluppo nazionale (Unpd).

La Russia ha dichiarato una tregua di tre ore ad Aleppo. Le Nazioni Unite, che avevano chiesto la sospensione dei bombardamenti per due giorni, hanno criticato l’annuncio di Mosca, dicendo che tre ore non sono sufficienti per distribuire gli aiuti umanitari alla popolazione della città sotto assedio. Il 10 agosto il governo siriano ha inviato migliaia di soldati ad Aleppo per rafforzare l’esercito governativo, che ha perso posizioni contro i ribelli che hanno riconquistato diverse zone della città negli ultimi giorni.

Incendi nel sud della Francia, 3.300 ettari in fiamme. Gli incendi hanno coinvolto una vasta area vicino a Marsiglia e sono favoriti dalla siccità e dai forti venti. Tre persone sono rimaste ferite e cinquecento sono state costrette a lasciare le loro case. Sono coinvolti nello spegnimento 1.800 pompieri, un centinaio di poliziotti, cinque Canadair e tre elicotteri.

I titoli dei quotidiani italiani di oggi

  • Corriere della sera: “Sirte, battaglia finale contro l’Isis”
  • la Repubblica: “Sirte, nella battaglia con i soldati inglesi: L’Is perde terreno”
  • La Stampa: “Libia, in azione unità speciali italiane”
  • Il Messaggero: “Riforma statali, stop dei dirigenti”
  • Il Sole 24 Ore: “Partecipate, 5mila in meno Via al piano per gli esuberi”
  • Il Fatto Quotidiano: “Olimpiadi Roma, ultimi assalti dei giornaloni e dei poteri forti”
  • Libero: “Mettete i profughi nei centri sociali”
  • Il Giornale: “Le gambe della Boschi mandano in tilt la sinistra”
  • il manifesto: “Fulmini di guerra”


Dal sito Internazionale.it

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google