Prima medaglia slovaccha a Rio 2016: è l’argento del canoista Matej Beňuš

matejbenus

Il canoista slovacco Matej Beňuš ha conquistato la medaglia d’argento nella disciplina canoa singola C1 maschile a Rio de Janeiro martedì, divenendo il primo slovacco a vincere una medaglia in questa edizione delle Olimpiadi. Il suo tempo finale è stato di 95.02 secondi, 0.85 secondi dietro il francese Denis Gargaud Chanut e davanti, per 2,24 secondi, dal giapponese Takuya Haneda. Beňuš, 29 anni, è nato nel 1987 a Bratislava ed è membro della nazionale slovacca. In gare individuali ha vinto numerose medaglie ai Campionati del Mondo nel C1 (di cui due d’oro e sei d’argento) diverse altre agli Europei. Prosegue così la lunga tradizione di canoisti slovacchi di successo, che hanno raccolto medaglie a partire dalle Olimpiadi estive del 1996 ad Atlanta, i primi giochi a cui la Slovacchia gareggiò come paese indipendente.

I festeggiamenti per il vincitore a Casa Slovacchia a Rio 2016:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)

Foto matejbenus.sk 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.