Kosice, arrestato britannico di origini siriane che scattava foto in piscina

piscina-acqua_(flickr)

Il dentista britannico 35enne Abdulkader S, di origini siriane, è trattenuto in carcere a Kosice dopo aver scattato fotografie alla piscina comunale Cervena hviezda (Stella Rossa) il 25 luglio scorso. L’uomo stava prendendo immagini sia dei visitatori che degli edifici dell’impianto, attirando l’attenzione di alcuni bagnanti che hanno chiamato la polizia. Gli agenti, sceondo Sme.sk, lo hanno fermato e hanno chiuso temporaneamente l’intera area per eseguire un’ispezione in cerca di eventuali armi o esplosivi. Pur non trovando niente, il britannico è stato portato in centrale per essere interrogato, e allora ha aggredito un agente ferendolo al volto. La polizia ha riconosciuto che egli non è pericoloso per la comunità, ma quando Abdulkader S ha cercato di prendere un volo per Bristol, in Gran Bretagna, gli agenti lo hanno arrestato di nuovo e un giudice del tribunale di Kosice ha deciso di tenerlo in cella, dove si trova da oltre una settimana secondo Sme.

L’uomo ha fatto appello ed è in attesa del verdetto del tribunale regionale. Avrebbe detto che alla base della sua aggressione al poliziotto c’era stato un malinteso mentre gli venivano fatti firmare dei documenti. L’Ambasciata britannica in Slovacchia è in comunicazione con le autorità competenti per assistere il proprio cittadino. Se fosse condannato per aggressione a un pubblico ufficiale potrebbe rischiare una condanna da uno a cinque anni di carcere.

(Red)

_
Foto Kazuhiko Yoshioka cc-by-nc 2.0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.