Miklos : nonostante una pesante eredità, abbiamo prodotto un buon bilancio

Nonostante la difficile situazione che ereditata dal precedente Esecutivo guidato da Robert Fico (Smer-SD), l‘attuale Governo è riuscito a preparare una buona proposta di bilancio per il 2011, ha detto il Ministro delle Finanze slovacco Ivan Miklos (SDKU-DS) in una conferenza stampa ieri. «Un buon bilancio che ci fa entrare in una fase di stabilizzazione della finanza pubblica, una soluzione all’attuale situazione, e allo stesso tempo offre condizioni essenziali per la crescita economica, maggiore occupazione e una migliore qualità della vita», ha spiegato Miklos .
Il Ministro ha detto che l’eredità del precedente Governo in materia di conti pubblici è grave, con un disavanzo all’8% del PIL nel 2009, e sarà quasi l’8% anche quest’anno . «La preparazione del bilancio è stata resa più difficile dal fatto che l’ex Ministro delle Finanze Jan Pociatek ha coperto e nascosto i numeri fino all‘ultimo, e non era stato abbozzato nessun progetto di bilancio (per il 2011)», ha detto Miklos.
Riteniamo pertanto impudenti le critiche dell’ex Premier Robert Fico sulle misure di risanamento che questo Gabinetto sta prendendo. «Quest’enorme quantità di sprechi e corruzione non è partita da noi, ma dal Governo Fico», ha dichiarato, definendo false le profezie di Fico su una finanziaria che rallenterà la crescita dell’economia slovacca.

In base alle stime attuali del Ministero delle Finanze, la crescita economica per il prossimo anno rallenterà dalla prognosi iniziale del 3,8% al 3,3%. Miklos pensa che questo sia solo un fenomeno temporaneo. «Se non portiamo avanti il risanamento, la crescita economica potrebbe rallentare in maniera significativa nei prossimi anni», ha dichiarato.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.