Si intensificano i combattimenti in Ucraina

Nonostante le diverse tregue, nell’est dell’Ucraina continuano i combattimenti tra l’esercito governativo e i separatisti filorussi. Sempre più spesso il cessate il fuoco non viene rispettato e il governo ha denunciato un aumento di morti e feriti tra i suoi soldati. Secondo l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) l’incremento degli scontri potrebbe portare a “un’operazione militare su larga scala”. Il mediatore dell’Osce Martin Sajdik ha invitato entrambe le parti a rispettare l’accordo firmato a Minsk lo scorso anno. Dall’aprile del 2014, quando è iniziato il conflitto, sono morte circa 9.500 persone.


Video girato nell’area di Marinka (regione di Donetsk) il 30/7/2016:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"


Qui il reportage di Lorenzo Giroffi “Il silenzio della guerra” girato nella regione separatista di Donetsk e andato in onda su RaiNews ieri 3/8/2016. Tra i combattenti anche Spartaco, italiano di Brescia:

https://youtu.be/sdpFw99tF9w

(Fonte Internazionale.it, RaiNews.it)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.