Rio 2016, ministero Esteri avverte gli slovacchi sui pericoli del virus Zika

riodejaneiro-brasile_(Artyominc-cc-by-sa)

Mentre ieri gli atleti slovacchi che partecipano ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro hanno alzato la bandiera slovacca nel centro del villaggio olimpico, il ministero degli Affari esteri avverte dei rischi di contagio con il virus Zika e mette in guardia soprattutto le donne incinte dal recarsi alle Olimpiadi in Brasile. Per i giochi, che inizieranno venerdì 5 agosto, esiste un reale rischio di infezione da Zika in particolare per quella specifica categoria di persone. Ma tutti gli slovacchi che intendono andare a vedere le gare di Rio 2016 sono fortemente consigliati di essere prudenti.

Il virus, che è trasmesso dalle zanzare, è specialmente diffuso nelle parti settentrionali del Brasile, e l’autorità di sanità pubblica slovacca raccomanda l’uso di repellenti con almeno il 30% per cento del principio attivo DEET (dietiltoluamide), presente nella maggior parte dei repellenti antizanzara in commercio. Se si usano creme solari e repellenti allo stesso tempo, le creme vanno applicate per prime, e per ultimo si spruzza il repellente. Sono poi consigliati abiti di colori vivaci che coprono la maggior parte del corpo. I rischi di contagio da Zika ha fatto desistere alcuni atleti, tra cui il numero uno slovacco del tennis Martin Klizan, a rinunciare a questi Giochi Olimpici.

(Fonte RSI)

_
Foto Artyominc cc-by-sa

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

ARCHIVIO

pubblicità google