25 agenti di polizia in Ungheria per la protezione delle frontiere

immig_poliz_(frontex.europa.e)

Un gruppo di 25 poliziotti slovacchi è partito sabato per l’Ungheria come contributo del governo di Bratislava alla protezione del confine del paese con la Serbia. Nel fare l’annuncio, il ministro degli Interni Robert Kalinak ha detto che gli agenti rimarranno in Ungheria per almeno un mese, dopo di che si vedrà, anche in base alle richieste delle autorità di Budapest. Gli agenti slovachci hanno raggiunto ottimi risultati in missioni simili all’estero, ha assicurato il ministro, spiegando che anche adesso «contribuiranno in modo significativo al rilevamento e detenzione dei migranti illegali, oltre che alla protezione della frontiera esterna». Lo scorso anno quasi 300 agenti di polizia sono stati inviati in missioni estere in Ungheria, Slovenia, Macedonia e nelle operazioni di frontiera dell’agenzia europea Frontex.

(Red)

Foto frontex.europa.eu

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.