Sagan contento del risultato al Tour. Sarà il ciclista più pagato al mondo

Sagan_)Nathalie05-nc-nd)

Il campione del mondo in carica di ciclismo Peter Sagan ha vinto la maglia verde come miglior velocista al Tour de France. È la quinta volta per lui, che ha dominato questa classifica nelle ultime cinque edizioni. Questo porta Sagan al secondo posto nella storia dietro al tedesco Erik Zabel che vinse la maglia verde 6 volte. La squadra di Sagan , la Tikoff, si è aggiudicata anche un altro trofeo a Parigi, la maglia a pois che è andata al polacco Rafal Majka come miglior scalatore.

https://twitter.com/Ciclignorante/status/756840093210570752

Sagan partecipa al Tour dal 2012, dunque vincendo ad ogni edizione la gara tra i velocisti. Ma questo tour è stato quello di maggior soddisfazione per lo slovacco, che ha vinto anche il premio per il corridore più competitivo, oltre a tre vittorie di tappa e la maglia gialla che ha indossato come leader globale del Tour nelle prime giornate.

Il patron di Tinkoff, il russo Oleg Tinkov, ha deciso di prendersi una pausa e non finanzierà la prossima stagione, ma Sagan ha messo al sicuro la sua carriera, firmando nei giorni scorsi un contratto con i tedesci di Bora. Qui diventerà il ciclista più pagato al mondo, con uno stipendio di 6 milioni di euro all’anno (ne prendeva 4 e mezzo in Tinkoff). Secondo informazioni pubblicate dai media, i ciclisti più famosi del circuito, come Chris Froome (il trionfatore del Tour) o Vincenzo Nibali veleggiano infatti tra i 3,5 e i 4 milioni di euro.

Ora Peter Sagan pensa a riposarsi dopo le fatiche francesi, e poi ci son i giochi olimpici di Rio de Janeiro, dove però ha scelto di non correre nella categoria ciclismo su strada, ma nella mountain bike, dove in passato, prima di passare al ciclismo professionista, ha vinto un campionato del mondo juniores

Pochi giorni fa Hospodarske Noviny notava in un articolo che Sagan ha enorme un potenziale di marketing, paragonabile a calciatori di primissimo piano come Lionel Messi e Cristiano Ronaldo o al velocista Usain Bolt. Lo sfruttamento commerciale del personaggio Sagan, finora, si è limitato al territorio europeo, ma se in futuro questo dovesse cambiare, secondo la rivista SportsPro lo slovacco ha grandi opportunità di monetizzare il suo potenziale. Nella classifica dei “50 atleti più commerciabili” Sagan è oggi al 26° posto.

(La Redazione)

_
Foto sotto al titolo: Nathalie05 cc-by-nc-nd

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google