Oltre 30.000 stranieri lavorano in Slovacchia

lavoro-(foto_stock-xchng)

Erano 30.200 gli stranieri che lavoravano in Slovacchia alla fine di giugno 2016, un numero in crescita di ben 7.400 rispetto allo stesso momento dell’anno precedente. Nelle statistiche mensili diffuse dall’Ufficio centrale per il Lavoro, gli Affari sociali e la Famiglia (UPSVaR) si nota che che i maschi sono in numero estremamente preponderante (73,3%) e che sono i romeni il gruppo più numeroso di cittadini stranieri con un permesso di soggiorno per lavoro in Slovacchia: 6.914 (1.200 in più del giugno 2015). Seguono i cechi (3.704, +791) e gli ungheresi (3.243). Gli italiani sarebbero 660, il 12% donne.

Oltre 9.600 degli stranieri, dunque quasi un terzo, sono occupati a Bratislava. Secondo viene il distretto di Trnava, che registra più di 3.300 stranieri impiegati alla fine di giugno, e terzo quello di Cadca (regione di Zilina), che conta almeno 1.100 lavoratori dall’estero. Al contrario, nel distretto di Gelnica (regione di Kosice) solo soltanto tre gli stranieri registrati.

(Red)

Foto stock-xchng

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google