La Slovacchia a capo della speciale commissione Athena per le missioni estere dell’UE

soldati-eufor-balcani-bosnia_(mod.gov.sk)

Quale presidente di turno del Consiglio dell’UE, la Slovacchia ha presieduto martedì per la prima volta una sessione del comitato speciale Athena che si occupa della supervisione dei bilanci delle operazioni militari e missioni condotte sotto l’egida dell’Unione Europea. Come ha riferito Tasr, il ministro della Difesa slovacco Peter Gajdos ha spiegato che il compito dei funzionari slovacchi sarà quello di sorvegliare il finanziamento delle missioni internazionali sotto la bandiera dell’UE, una questione che «è uno dei presupposti per una politica comune di sicurezza e di difesa» europea, ha detto.

I membri del comitato, composto da rappresentanti di tutti gli Stati dell’UE, hanno discusso tra le altre cose del budget per le missioni militari UE in Bosnia-Erzegovina, Somalia e Repubblica Centrafricana.

Al momento sono sei le missioni in corso sotto la guida dell’UE – EUFOR ALTHEA (Bosnia ed Erzegovina), EUNAVFOR Atalanta (Corno d’Africa), Somalia, European Union Training Mission, EUMAM RCA (Repubblica Centrafricana) e EUNAVFOR MED (Mediterraneo).

(Red)

_
Foto mod.gov.sk
Soldati della missione EUFOR ALTHEA in Bosnia

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.