L’inglese obbligatorio passa al Consiglio dei Ministri

Il Ministro dell’Educazione, Eugen Jurzyca (SDKU-DS), ha finalmente visto approvata la sua proposta di modifica legislativa per rendere obbligatorio l‘inglese nelle scuole dalla terza elementare. Il Governo l’ha passata ieri al Consiglio dei Ministri, dopo che il Ministro dell’Interno Daniel Lipsic aveva espresso la sua opposizione per la penuria di insegnanti qualificati. Jurzyca ha convinto Lipsic dicendo che sebbene il numero di lezioni di inglese sia salita del 300% negli ultimi dieci anni, la legge le aumenterà soltanto di un ulteriore 13%, dal Settembre del prossimo anno. Il Ministro intende supplire alla mancanza di personale docente con la formazione degli insegnanti allo scopo.

Il disegno di legge del Ministro abolisce anche le pagelle semestrali per gli allievi, che d’ora in poi saranno rilasciate esclusivamente su richiesta scritta. Questo, secondo Jaroslav Konecny, preside di una scuola elementare di Secovce (regione di Kosice), non va a beneficio degli alunni, perché i genitori non saranno così più aggiornati sui risultati dei loro figli a metà dell’anno scolastico.

(Fonte Sme)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.