Ora è ufficiale: la Repubblica Ceca ha un nuovo nome

cechia-czechia_(quary2015-cc0)

La Repubblica Ceca ha da venerdì scorso un nome alternativo ufficiale in lingua inglese: Czechia. Che in italiano viene tradotto in Cechia. Lo ha confermato il ministero degli Esteri di Praga dopo che le Nazioni Unite hanno accettato la richiesta ceca di poter utilizzare anche il nome abbreviato dopo una lunga discussione. Il nome geografico Cechia potrà essere usato, secondo le intenzioni dei promotori dell’iniziativa, in particolare nel commercio internazionale, ma anche nelle relazioni diplomatiche. Nello sport, del resto, veniva già sfruttato da tempo, per indicare le squadre nazionali di diverse discipline sportive negli impegni internazionali.

La denominazione Czechia (Tchéquie, Tschechien, Chequia in francese, tedesco e spagnolo – ma esistono anche le versioni russa, araba o cinese) ha ora il riconoscimento del Gruppo di Esperti per i Nomi Geografici delle Nazioni Unite (UNGEGN), e affiancherà quel “Repubblica Ceca” che rimane il nome ufficiale e formale del paese. Si tratta di una prassi piuttosto comune adottata anche per altri paesi: ad esempio Italia anziché Repubblica Italiana, o Slovacchia piuttosto di Repubblica Slovacca.

Erano oltre vent’anni, dal tempo della separazione dalla Slovacchia, che Praga cercava di spingere per poter offrire agli stranieri un nome ritenuto più amichevole, oltre che breve. Il passo decisivo è stata la decisione di ufficializzare la cosa, presa dal governo ceco lo scorso aprile, d’accordo con il presidente Zeman e altri alti funzionari dello Stato. Le resistenze sul nome Cechia a livello politico sono state messe a tacere rendendo la nuova denominazione facoltativa, e dunque mantenendo nelle relazioni ufficiali il nome attuale. L’appellativo Repubblica Ceca si basa su un nome latino del paese utilizzato nei testi del XVII e XVIII secolo. In lingua ceca e slovacca è Česká republika, da sempre amichevolmente definita anche Česko.

cechia-czechia_(Blanicky-cc-by-sa@wiki)

Il nuovo nome avrà anche delle ripercussioni positive sui prodotti per i turisti, in quanto prenderà meno spazio e dovrebbe essere più riconoscibile su spille, magliette, souvenir o altro merchandising. Dicono infatti gli esperti, e lo consigliano le agenzie di pubbliche relazioni, come riporta anche il Touring Club, che «un brand di una sola parola si vende meglio che uno composito». Da qui l’urgenza messa all’UNGEGN dal governo ceco per prendere – per favore – una decisione prima delle prossime Olimpiadi di Rio: i Giochi olimpici sono infatti l’evento mondiale che dà la maggiore e massima esposizione ai brand nazionali. Ma “Czechia” potrà apparire anche nelle etichette delle birre, il prodotto di esportazione ceco più venduto nel mondo.

Non tutti sono contenti del cambio. Al tempo dell’annuncio del governo questa primavera, un sondaggio online sul sito di notizie idnes.cz vide un numero schiacciante di persone contrarie – oltre 22mila, contro 7mila favorevoli.

(La Redazione)

__
Foto quary2015/Public domain, Blanicky cc-by-sa

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google