Assegnati i premi slovacchi Monumenti e Musei

Per il diciannovesimo anno in esecuzione, la rivista ‘Pamiatky a Muzea’ (Monumenti e Musei) ha conferito i suoi premi annuali per attività storicamente e culturalmente significative in Slovacchia. I premi per il 2009 sono stati solennemente annunciati al Castello Vecchio a Banska Stiavnica (regione di Banska Bustrica) il 9 Settembre scorso nel quadro dell’apertura delle Giornate europee del Patrimonio Culturale. I premi hanno avuto in diverse categorie.

Il premio per la miglior mostra è andato al Museo della Slovacchia orientale di Kosice per una mostra chiamata Katov byt (L’appartamento del boia). Il premio per la miglior scenografia è stata vinta dalla mostra Terra Scepusiensis – Terra Christiana 1209-2009, che ha combinato una mostra ‘tradizionale’ con l’arte moderna di Matus Lanyi.

Anche due libri hanno ricevuto premi: Dejiny Slovenskeho Vytvarneho Umenia – Renesancia (Una storia dell’arte slovacca – Rinascimento), e Slovensko – Ilustrovana Encyklopedia Pamiatok (Slovacchia – Enciclopedia illustrata dei monumenti). Nella categoria della “piccola stampa” il premio è stato dato a Ter-pischora Istropolitana – Tanec V Presporku 18. Storocia (Terpi-schora Istropolitana – Danza nella Pressburg del XVIII^ secolo). La commissione della redazione della rivista Monumenti e Musei ha concesso poi il premio per il restauro alla ricostruzione del treno blindato di M.R. Stefanik. Altri premi per il restauro sono andati agli autori del ripristino degli affreschi medievali della Chiesa di San Nicola a Poruba (reg.Trencin) e anche alla città di Spisska Bela (reg.Presov) per la rivitalizzazione del complesso, patrimonio culturale nazionale, di Strazky.

(Fonte Museo Nazionale Slovacco)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.