Sentenza di ergastolo a pluriomicida della malavita

Mikulas Cernak, 46 anni, che viene indicato come il boss della malavita della Slovacchia, ieri è stato condannato in contumacia all’ergastolo, dopo che il Tribunale regionale di Presov lo ha dichiarato colpevole di aver commesso sei omicidi e averne progettato un altro. La giuria ha respinto l’appello di Cernak e di sua madre, oltre a una mozione per ascoltare più testimoni, mentre gli psichiatri del Tribunale hanno escluso la possibilità di riabilitazione. «Un uomo che commette coscientemente sette omicidi, l’ultimo durante la custodia, non merita una punizione diversa», ha detto il capo della giuria.

La sentenza della Corte Regionale ha posto fine a una delle più grandi prove della storia della magistratura della Slovacchia, dopo quasi due anni. La Corte Suprema aveva respinto l‘opposizione di parzialità e ha lasciato che la questione sia trattata a Presov.

(Fonte Sme)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.