RS – Il mondo adesso

stampa0

Quarto giorno di combattimenti tra fazioni rivali dell’esercito in Sud Sudan. Dall’8 luglio nella capitale sudsudanese Juba sono morte più di 272 persone negli scontri tra i soldati governativi e gli ex ribelli che sostengono il vicepresidente Riek Machar, ora integrati nelle forze armate del paese. Tra i morti, un soldato cinese della missione di pace dell’Onu. Le violenze sono cominciate a ridosso dei festeggiamenti per il quinto anniversario dell’indipendenza dal Sudan, in violazione dell’accordo di pace raggiunto circa un anno fa che aveva messo fine a due anni e mezzo di duri combattimenti. L’Onu ha intimato a Kiir e Machar di richiamare all’ordine i loro uomini.


Forte del risultato delle elezioni, il premier giapponese rilancia la riforma della costituzione. La coalizione al potere, Partito liberaldemocratico e New Komeitō, ha ottenuto 70 dei 121 seggi della camera alta che venivano attribuiti alle elezioni del 10 luglio. Grazie a questo risultato, Shinzō Abe può contare su una maggioranza dei due terzi in entrambe le camere del parlamento giapponese e ha la strada spianata per indire un referendum sulla modifica dell’articolo 9 della costituzione, che sancisce la rinuncia alla guerra.


L’Italia ha accolto uno yemenita rilasciato dalla prigione di Guantanamo.Fayiz Ahmad Yahia Suleiman, arrestato dalla polizia pachistana nel dicembre del 2001, ha trascorso quindici anni nel carcere della base navale statunitense a Cuba, anche se le autorità di Washington avevano approvato il suo rilascio sei anni fa. Il governo italiano ha dichiarato di voler accogliere Suleiman per “motivi umanitari”. A Guantanamo restano 78 detenuti.


Negli Stati Uniti centinaia di arresti alle manifestazioni del movimento Black lives matter. Tra i fermati anche il leader del gruppo, DeRay Mckesson, che si trovava a una protesta a Baton Rouge, dove la settimana scorsa un poliziotto ha ucciso un nero, Alton Sterling. McKesson è stato rilasciato dopo aver passato 16 ore in cella. Intanto le autorità hanno fatto sapere che Micah X. Johnson, il reduce dell’esercito che ha ucciso cinque poliziotti a Dallas a un corteo contro le violenze della polizia sui neri, stava organizzando un attacco più ampio, che prevedeva anche l’uso di esplosivi, a giudicare dal materiale trovato nella sua abitazione.


Offensiva dei ribelli siriani sui quartieri controllati dal governo ad Aleppo.Alcuni gruppi ribelli, tra cui il Fronte al nusra e le milizie che combattono sotto le insegne dell’Esercito siriano libero, hanno lanciato un’offensiva contro i quartieri filogovernativi di Aleppo, dopo che l’esercito di Bashar al Assad ha interrotto la loro unica via di approvvigionamento, la cosiddetta strada Castello. Dal 2012 Aleppo è divisa in due: l’ovest è controllato dal governo e l’est dai ribelli. Secondo i mezzi d’informazione vicini al governo di Damasco, le vittime sono già otto e i feriti decine.


Ventitré morti nel Kashmir indiano, si temono nuove violenze. Almeno 23 persone sono morte negli scontri tra manifestanti e polizia nel Kashmir amministrato dall’India. All’origine delle violenze, la morte di Burhan Wani, un noto leader ribelle rimasto ucciso in uno scontro a fuoco con l’esercito indiano. Nei giorni successivi alla sua morte sono scoppiati i peggiori scontri degli ultimi anni in questa regione a maggioranza musulmana, che rivendica l’indipendenza dall’India o l’annessione al Pakistan. Tra le vittime anche un poliziotto, annegato dopo che la folla ha spinto la sua auto in un fiume.


Le autorità del Bangladesh vogliono chiudere un’emittente tv islamica.Dopo l’attacco alla Holey Artisan bakery di Dhaka, il governo ha deciso di interrompere le trasmissioni di Peace tv bangla, il canale che ospita il predicatore indiano Zakir Naik, noto per le sue idee estreme, che potrebbero aver ispirato gli attentatori.


È stata scoperta per la prima volta una necropoli filistea. Ad Ashkelon, sulla costa israeliana, sono state trovate le sepolture di circa 150 persone, risalenti a un periodo compreso tra l’undicesimo e l’ottavo secolo avanti Cristo. Accanto agli scheletri sono stati trovati resti di profumi, cibo, gioielli e armi. Si sa molto poco sulla cultura dei filistei e sulla loro origine. Il tipo di tomba fa supporre che questo popolo provenisse dall’area dell’Egeo. L’analisi del dna potrebbe fornire indicazioni più precise.


Il Portogallo ha vinto gli Europei di calcio. Ha battuto la Francia, la squadra che ha ospitato il torneo, per 1 a zero ai tempi supplementari con una rete di Éder. Il campione portoghese, Cristiano Ronaldo, è uscito nel primo tempo per un infortunio. È la prima volta che il Portogallo vince un importante titolo internazionale.


Dal sito Internazionale.it

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google