Centinaia di militari slovacchi partecipano alle esercitazioni Live Shield a comando Nato

forzearmate_militar-soldat_(mil.sk)

Circa 900 soldati professionisti si stanno attualmente preparando nel Centro di addestramento di Lest, nel centro della Slovacchia, sulla possibilità di esecuzione di operazioni di combattimento in un raggruppamento multinazionale di forze sotto comando NATO. Le manovre Live Shield 2016 vedono impiegati oltre 300 tra mezzi e unità di attrezzature militari dell’11° battaglione meccanizzato. Il ministro della Difesa Peter Gajdos ha informato con una nota che «partecipare agli appuntamenti di formazione multinazionale sotto il comando dell’Alleanza Nord Atlantica è uno degli obblighi che derivano dalla nostra adesione alla Nato», e le nostre truppe devono essere «adeguatamente preparate» e «pronte per l’azione, sia in ambito nazionale che internazionale».

Per ottenere la necessaria certificazione i militari devono dimostrare le loro capacità di tattica e tiro e di essere altamente preparati. Le esercitazioni Live Shield 2016, che coinvolgono i soldati delle forze armate slovacche di terra, si svolgono per tre settimane, dal 6 giugno al 1° luglio 2016.

(Red)

__
Foto Forze armate/mil.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.