A Bratislava per la presidenza UE si innalzano le misure di sicurezza, la zona rossa intorno a Reduta

presiden_ue

In vista dell’avvio della presidenza di turno della Slovacchia presso il Consiglio dell’Unione europea sono state messe in campo diverse restrizioni alla sicurezza e al nella capitale Bratislava. Il luogo più “caldo” e centro della cosiddetta “zona rossa” sarà l’area in prossimità del palazzo Reduta, dove si terranno i maggiori eventi della presidenza. L’edificio storico è stato dotato nelle scorse settimane di un nuovo “portale” di accesso che dispone di diversi metal detector e sarà adibito all’accoglienza degli ospiti (almeno un migliaio negli eventi più grossi) e dei numerosi giornalisti attesi. La via Medena di accesso a Reduta, che di fatto con numerosi interventi temporanei che non toccano le strutture storiche diventa un blindato centro congressi, è stata ristrutturata con l’abbattimento di alcuni alberi che coprivano la visuale ai controlli di sicurezza (e ai cecchini delle forze di sicurezza che si apposteranno sui tetti circostanti). Una scelta discutibile dato che al loro posto sono stati impiantati giovani e striminziti alberi che necessiteranno di decenni per poter ombreggiare di nuovo la strada.

Come ha informato il presidente del Corpo di Polizia Tibor Gaspar, la zona ad alto tasso di controlli e interdizioni sarà quella tra le strade Jesenského, Štúrova, Medena, Mostová e Kúpeľná, in particolar modo nei mesi di luglio, agosto e in parte ottobre. Altre minori restrizioni verranno applicate, in occasione di visite e meeting di alto livello, nelle vicinanze dell’edificio storico del parlamento in Župné namestie, del ministero degli Esteri, del Teatro Nazionale Slovacco, dell’Hotel Borik e del Castello di Bratislava.

Di volta in volta ci si potranno attendere limitazioni al traffico (e al passaggio a piedi) anche nei pressi dei diversi hotel a Bratislava che ospiteranno le delegazioni straniere, e nelle strade e all’aeroporto quando le delegazioni stesse verranno scortate verso le loro destinazioni. Queste saranno comunque misure temporanee, applicate soltanto per tempo necessario al transito. E saranno moltiplicate le pattuglie di polizia in servizio che sorveglieranno le strade cittadine.

Nel frattempo stanno per essere completati i lavori di rifacimento di alcune strade che richiedevano manutenzione straordinaria e che saranno pronte ad accogliere tra pochi giorni gli ospiti della Commissione europea e dei 27 stati membri dell’UE.

La settimana scorsa il Segretario di Stato del ministero degli Esteri Ivan Korcok ha presenziato alla consegna all’organizzazione della presidenza slovacca di 40 minivan da 9 posti nuovi di zecca da parte della casa automobilistica PSA Peugeot-Citroen, che diventa così uno sponsor cruciale del semestre di presidenza della Slovacchia (il valore della sponsorizzazione è valutato in 370mila euro, le vetture sono a marchio Citroen e Peugeot). La guida dei mezzi, che serviranno al trasporto in città delle numerose delegazioni straniere, sarà affidata a militari di professione.

Dal canto suo anche il ministero degli interni si sta preparando al trasporto delle autorità straniere, e affitterà per una durata di 12 mesi circa 50 limousine di lusso che poi si riserva il diritto di acquistare a un prezzo convenuto in circa 4 milioni di euro. Il contratto è stato recentemente oggetto di una gara pubblica di appalto.

(La Redazione)

1 comment to A Bratislava per la presidenza UE si innalzano le misure di sicurezza, la zona rossa intorno a Reduta

  • franco wendler

    4 milioni di euro??? Per delle “limousine di lusso”??
    E dove e quante sarebbero queste strade rifatte?? Sto per spendere una montagna di soldi per cambiare le sospensioni dell’auto e leggere di “strade rifatte” mi sa di presa in giro. Non copiate le scemenze italiane: invece di comprare elicotteri e blindati, riparate ospedali, scuole e strade. Forse la gente vi amera’ di piu’.

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google