Le reazioni della scena politica slovacca alla Brexit. Kotleba e Kollar applaudono

ue-granbret_(BS) brexit uk

Il presidente del parlamento slovacco Andrej Danko, leader del secondo partito della coalizione di governo (SNS), ha detto oggi che sebbene secondo lui la Brexit non porterà al caos. Ma è un segnale forte per Bruxelles e farà svegliare chi intralcia le riforme. La Slovacchia deve prendere lezione dal referendum britannico, e quando presiederemo il Consiglio UE (dall’1 luglio) dovremmo mostrare che «noi, una piccola nazione, siamo in grado di essere razionali, e di impostare la discussione, analizzare la situazione e predere delle misure», ha dichiarato Danko. La Gran Bretagna non esce dall’UE domani, noi dobbiamo avere sangue freddo e non lasciarci prendere dal panico, ma l’Europa deve essere riformata. «La gente vede i funzionari [UE] lontani dalla realtà, gli eurodeputati dimenticano come vivono i loro cittadini», e le migliaia di assistenti, gli stipendi folli e i bonus dei funzionari dell’Unione europea» fanno pensare che «queste persone hanno forse perso la loro capacità di giudizio», ha detto Danko, mentre vediamo il fallimento dell’UE nell’affrontare i problemi reali come la crisi migratoria. Danko invita a no dimenticare i vantaggi dell’essere parte dell’Unione europea: «Schengen e l’opportunità di lavorare sul mercato europeo sono importanti soprattutto per i paesi dell’Europa orientale. Dobbiamo dare valore e potenziare ciò che ci aiuta a vivere meglio».

https://www.facebook.com/andrejdanko.sk/posts/1756724154540850

Tra i partiti della coalizione, i rappresentanti di Most-Hid si dicono dispiaciuti dell’esito del referendum, una decisione che va nella direzione opposta a una Unione che “unisce” e si allarga ormai da sessant’anni. Dispiace poi che questo «farà il gioco dei radicali ed estremisti in tutta Europa. La campagna referendaria si è basata sui sentimenti e le emozioni più che sulle argomentazioni razionali, e questo è «ciò che anche negli altri paesi fanno radicali ed estremisti», ha dichiarato il portavoce di Most-Hid, che ha messo in guardia dalla possibilità di un incremento della “propaganda russa” per creare ulteriori tensioni. Ma dal Regno Unito arriva il monito «per l’amministrazione di Bruxelles di ascoltare di più le voci dei singoli paesi e accelerare le riforme».

Il leader di #Siet Radoslav Prochazka ritiene che l’abbandono inglese indebolirà l’intero mondo occidentale, inclusa la Slovacchia, sia in termini politici che economici. Roman Brecely, ministro dei Trasporti e funzionario di punta di Prochazka, ha notato che si aspettava che «prevalesse il buon senso». «Ora ci sono due anni per preparare i meccanismi di uscita della Gran Bretagna», ma c’è il rischio che altri paesi dell’UE vogliano seguire la strada britannica.

Il ministro degli Interni Kalinak, vice presidente di Smer-SD, ha definito l’abbandono di Londra «un enorme problema», perché «per la prima volta l’Europa si sta disintegrando», e questo influenzerà anche il modo in cui funzioneranno gli stati nel quadro delle regole di sicurezza. La Brexit avrà effetto in tutti i campi dell’Unione europea, incluse le relazioni all’interno dell’Unione. Si tratta di una situazione nuova per l’Europa, «con un impatto sicuramente negativo», e diventerà la priorità numero uno della presidenza slovacca dell’UE.

Se gran parte dei partiti parlamentari si sono detti dispiaciuti per il risultato del referendum britannico, non è così per i due nuoni entrati LSNS e Sme Rodina. il vicepresidente del movimento di estrema destra Milano Uhrik ha dichiarato in un comunicato stampa di sentirsi “molto contento” della scelta dei cittadini di Albione di lasciare l’UE. «Questa decisione contribuirà a ripristinare la sovranità e l’indipendenza di questo paese una volta glorioso e orgoglioso. Il popolo britannico ha capito che rimanere nell’Unione europea significherebbe vedere gradualmente scomparire il loro paese come lo hanno conosciuto». Secondo il deputato Uhrik il risultato la Brexit è un grande incoraggiamento per tutti i paesi europei che vogliono preservare il loro carattere nazionale e cristiano. Il partito «LSNS lavorerà intensamente per vedere la Slovacchia seguire l’esempio britannico il più presto possibile», uscendo da «questo moderno carcere delle nazioni» prima che sia troppo tardi.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=10154286008292299&id=259879027298&substory_index=0

Non diversamente, ma con qualche distinguo, anche il partito di opposizione Sme Rodina si congratula con gli inglesi per aver espresso sufficiente patriottismo e autostima nazionale per far sì che il loro paese lasci l’UE. Così ha detto in una video dichiarazione il leader del partito Boris Kollar, spiegando che non molto cambierà per la Gran Bretagna dopo la Brexit – magari a parte l’ottenere maggiore libertà. «Rimangono in una zona di libero scambio [con gli altri stati UE, ndr], come la Svizzera, e non verranno maltrattati dai “tonti” di Bruxelles su come deve essere un cetriolo, quanto deve essere curva una banana o se il loro paese deve accogliere i migranti o no», ha detto Kollar. «Tutti dovrebbero capire che se l’UE non la smette con le leggi stupide che mettono la gente con le spalle al muro, potrebbe avvenire anche una “brexit” slovacca. Tuttavia, ha detto Kollar, il suo partito vede il futuro della Slovacchia all’interno dell’Unione Europea, ma «senza le pressioni per accettare le leggi europee e minacce accogliere più migranti». È necessaria una ristrutturazione della UE, «altrimenti potrà davvero crollare».

Moj pohlad na Brexit, musime si uvedomit ze zakladny pilier demokracie je ludove referendum , vola ludu a to musi byt posvatne, v UK sa to stalo a treba to respektovat a nenapadat nedehonestovat je to fakt a treba sa zariadit, ak sa EU a Bruselskí uradnici nespamataju tak sa im to rozpadne! Toto je varovny prst ! Uz sa hlasi Holandsko ze chce referendum, nastane teraz obrovsky tlak na zachovanie zdraveho rozumu , ak to paprdovia vo vedeni EU nepochopia nastane rozklad a rozvrat, zelam Anglicanom vela štastia a EU uradnikom vela rozumu…

Posted by Boris Kollar on 23. jún 2016

(La Redazione)

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google