Tangenziale di Bratislava: chiuso l’accordo finanziario, lo Stato risparmierà 127 milioni

tang-zero_D4-R7_autostr

Grazie alla positiva congiuntura dei mercati finanziari il governo slovacco otterrà un risparmio di 127 milioni di euro sul progetto PPP della Tangenziale Zero di Bratislava. L’anello intorno alla capitale, che sarà costituito da pezzi dell’autostrada D4 e della superstrada R7, sarà ripagato dallo Stato con rate mensili in trent’anni che ora ammontano a 52,8 milioni l’una, quasi 4 milioni in meno al mese rispetto alla precedente stima, riducendo il costo totale, per la costruzione e manutenzione per trent’anni, a 1,76 miliardi di euro, come ha confermato il ministro dei Trasporti Roman Brecely (#Siet).

Il 20 maggio scorso il ministero aveva siglato il contratto di appalto con il consorzio Obchvat Nula (che significa appunto Tangenziale Zero) guidato dalla società di costruzioni spagnola Cintra, contratto che stabiliva un periodo di dodici settimane di tempo per chiudere anche l’aspetto finanziario del progetto, cui parteciperanno banche slovacche e internazionali, tra le quali la BEI e la BERS. Ora si attende che i lavori sul sito inizino al più presto, presumibilmente entro il mese di settembre.

 

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google