PSA Peugeot Citroen introduce un quarto turno di lavoro per i week-end

psa-peugeot_(foto_psa-slovakia.sk)

Lo stabilimento di Trnava del gruppo automobilistico PSA Peugeot Citroen ha annunciato che contemporaneamente al lancio della produzione di un nuovo modello Citroen darà inizio dal mese di gennaio 2017 a un quarto turno di lavoro (che riguarda i fine settimana). Saranno 800 gli impiegati, i cui salari arriveranno al 70-80% dello standard salariale dell’azienda.

Oggi la fabbrica lavora sulla base di tre turni dal lunedì al venerdì, e occasionalmente anche il sabato. PSA ha deciso per questo passo perché vuole raggiungere l’obiettivo di 360.000 vetture l’anno, un volume di produzione non possibile con il sistema di turnazione attuale. Il turno speciale del weekend permetterà di dare un lavoro a chi ha una situazione famigliare che non consente la settimana lavorativa normale o per gli studenti che vogliono guadagnare qualche soldo extra. Al quarto turno al momento hanno già mostrato interesse 200 dipendenti attuali della società, che potranno essere rimpiazzati con nuovi lavoratori con contratti di lavoro più brevi, per i quali si stanno preparando corsi di formazione.

La fabbrica PSA, che ha sede alla periferia di Trnava nella Slovacchia occidentale e impiega 3500 persone, ha una produzione giornaliera di 1.350 auto, ovvero oltre 60 vetture all’ora, per un totale nel 2015 di 303.000 veicoli.

(Red)

Foto psa-slovakia.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google