Il Nobel Phelps: sbagliato dare gli aiuti alla Grecia, meglio la bancarotta

In una intervista al quotidiano slovacco Hospodarske Noviny, l’economista americano e Premio Nobel 2006 Edmund Phelps ha detto che considera la posizione della Slovacchia di non partecipare al pacchetto di prestito dell’eurozona alla Grecia come una «decisione interessante». Phelps non crede infatti che raccogliere denaro dei contribuenti europei e darlo alla Grecia per pagare i suoi debiti sia stata una saggia decisione.

«Era necessario considerare se non fosse davvero il caso di lasciare il Paese andare in bancarotta», ha detto Phelps, il quale non si aspetta che ci siano Paesi che abbiano davvero intenzione di lasciare volontariamente la zona euro nel prossimo futuro. Phelps è convinto che, nel caso, questi Paesi perderebbero il prestigio dato dall’appartenenza alla moneta unica, e dovrebbero affrontare tra le conseguenze peggiori tassi di interesse.

(Fonte HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.