Figel alla Giornata dei ferrovieri

Il Ministro dei Trasporti Jan Figel ha celebrato Domenica la giornata dei ferrovieri a Kosice, dove è stato ricevuto da funzionari delle ferrovie e dal Sindaco della città Frantisek Knapik. Durante il viaggio, su un treno Intercity, Figel ha comunicato con i passeggeri via il sistema audio del treno, rispondendo alle loro domande. «Durante il viaggio ho avuto modo di parlare con i capi delle tre società che rappresentano le ferrovie oggi – Zeleznice Slovenskej Republiky (le infrastutture), Zeleznicna spoločnosť Slovensko (ferrovie trasporto passeggeri) e Zeleznica spoločnosť Cargo Slovakia (ferrovie trasporto merci) dei loro più attuali problemi», ha detto ai giornalisti, e «abbiamo in cantiere una ulteriore liberalizzazione dei trasporti, che porterà a una maggiore concorrenza».

Investire e modernizzare i binari e il materiale rotabile è tra le priorità che il Ministero sta ora cercando di realizzare. “Oggi abbiamo già avuto modo di percorrere tratti ristrutturati con fondi dell’Unione Europea, che saranno ulteriormente sviluppati per ridurre i tempi di viaggio e incrementare la sicurezza ferroviaria”, ha detto Figel. «Il 4 Ottobre inaugureremo il primo di una serie di treni moderni che entreranno in funzione in Slovacchia entro 3-4 anni», ha detto Figel.

Figel ha osservato che le ferrovie sono i maggiori datori di lavoro del Paese con oltre 30.000 dipendenti. «Farò del mio meglio affinché questo settore goda del rispetto dovutogli e sia responsabile per quelloche da esso ci si aspetta», ha detto. Egli pensa che le tre società ferroviarie hanno bisogno di maggior coollaborazione. «Per quanto riguarda Cargo sto pensando a partner strategici», ha aggiunto.

Come parte dei festeggiamenti Figel ha preso parte a una Messa nella cattedrale di Santa Elisabetta e ha consegnato i premi del Ministero alla Camera delle Arti.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*