Radicova: incontro NATO sui Tatra tappa chiave per strategia dell‘Alleanza

Alla riunione tenuta sulle montagne slovacche dal Comitato militare della NATO è intervenuto anche il Primo Ministro slovacco Iveta Radicova, che ha detto ai giornalisti quanto questa sia importante in termini di elaborazione della strategia 2020, dopo il suo discorso agli ospiti stranieri. «Il lavoro su questa nuova strategia sta per concludersi. Questa è l’ultima occasione che abbiamo per influenzarne la sua forma definitiva così da soddisfare anche le strategie nazionali», ha detto la Radicova.

«Accolgo con favore il fatto che la riunione sia stata convocata in Slovacchia», ha dichiarato, aggiungendo che la strategia in corso di elaborazione deve avere un occhio di riguardo a tre temi: i cambiamenti amministrativi all’interno della NATO, la modifica dell’ordine del giorno di tutta l‘Alleanza e il ruolo dell’organizzazione nel futuro. «E un cambiamento del ruolo della NATO, in modo da svolgere non solo operazioni militari, ma anche aiuti umanitari, il mantenimento della pace in vari Paesi e fornisca un aiuto ai luoghi colpiti dalle calamità naturali», ha detto.

Il Primo Ministro ha sottolineato che la Slovacchia ha 676 soldati dispiegati in missione. «È più del 5% del nostro esercito professionale. E i nostri militari assegnati a missioni all’estero sono apprezzati da tutti», ha detto. Per quanto riguarda i tagli nei bilanci della difesa, la Radicova ha detto che sotto il peso della crisi globale, tutti i Paesi stanno riconsiderando le loro spese. «La NATO è a conoscenza di questo, la sua struttura si sta preparando a migliorare l’utilizzo delle risorse. Questo non è certo un problema soltanto dellas Slovacchia», ha aggiunto.

Guidati dal presidente del Comitato militare della NATO, Ammiraglio Giampaolo di Paola, i Capi di Stato Maggiore di 28 Paesi membri hanno discusso la questione della trasformazione dell’Alleanza, il futuro delle operazioni sotto il suo comando e altre importanti questioni. Più di 450 sono stati i visitatori stranieri che sono convenuti nella località di Vysoke Tatry, comune di recente formazione che raggruppa alcune delle località più conosciute degli Alti Tatra (regione di Poprad). Il Comitato militare della NATO tiene una sessione una volta all’anno in uno dei Paesi membri dell’Alleanza. L’ultima sessione era stata in Portogallo, mentre la Spagna sarà la prossima destinazione nel 2011.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*