Ministro Drucker: stop alle farmacie private negli ospedali

sanita (foto_poistovne.sk) farmacia salute

Secondo una ordinanza emessa dal ministro della Sanità Tomas Drucker le farmacie all’interno delle strutture mediche statali dovrebbero gradualmente passare in gestione alle strutture stesse, e non essere più gestite da soggetti privati. Sulla base delle istruzioni del ministro tutte le società per azioni, così come le organizzazioni finanziate completamente dallo stato o quelle sovvenzionate nella giurisdizione del ministero della Salute dovranno risolvere i propri contratti con le farmacie all’interno dei loro locali, a meno che non debbano incorrere in multe o sanzioni contrattuali.

Il ministro ha anche messo lo stop a tutti i nuovi contratti, comprese le integrazioni e gli ampliamenti ai contratti in essere. Drucker impone intanto a ospedali e strutture sanitarie sotto lo Stato di chiedere la licenza per gestire una farmacia almeno novanta giorni prima del termine del contratto di locazione con l’attuale soggetto privato.

L’ordinanza include norme per gli appalti pubblici, le cui gare si dovranno ripetere nel caso partecipi un solo offerente. Solo al secondo tentativo sarà possibile completare la gara di appalto anche con una sola offerta.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google