Università, scarseggia in Slovacchia l’insegnamento di qualità nel settore informatico

computer_pc_internet_(WBPC-cc-by-nc-nd)

Se da un lato è forte l’interesse dei giovani per lo studio dell’informatica, c’è tuttavia un problema di carenza di insegnanti di qualità in questo settore in Slovacchia. Questo è quanto ha lamentato il rettore dell’Università Slovacca di Tecnologia (STU) di Bratislava, Robert Redhammer, nel corso della conferenza primaverile ITAPA 2016, maggiore evento in Slovacchia che si occupa di tecnologie dell’informazione e di pubblica amministrazione a cui partecipavano anche il commissario europeo per il Mercato unico digitale Andrus Ansips e il vice premier slovacco per gli Investimenti Peter Pellegrini.

Redhammer ha ammesso di avere un problema nel convincere i giovani specialisti a venire ad insegnare agli studenti, cosa dovuta principalmente, ha detto, alle condizioni economiche nel settore dell’educazione universitaria che non riflettono le esigenze del mercato del lavoro. Per questa ragione, l’università STU ha chiesto una cooperazione diretta alle aziende dell’IT, e molte di esse, ha affermato, danno un loro contributo alla formazione presso le università, aiutano i dipartimenti informatici a dotarsi di laboratori, o si fanno avanti con progetti comuni pubblico-privati. Iniziative lodevoli ma che ancora non compensano la mancanza di risorse finanziarie per l’istruzione di qualità nel settore IT, secondo Redhammer.

(Red)

__
Foto WBPC cc-by-nc-nd 2.0

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google