Dire ai veneti “popolo di ubriaconi” non è reato

vino_(angeloamboldi-cc-by-nd)

Oliviero Toscani disse che «i veneti sono degli ubriaconi». Ma non ha commesso reato. A stabilirlo è stata ieri la Cassazione che ha confermato l’archiviazione della denuncia presentata da quattro abitanti della regione che si erano offesi dopo aver sentito un’intervista al noto fotografo in radio. A scatenare il caso giudiziario erano state le parole pronunciate da Toscani a «La Zanzara» su Radio 24, nel febbraio del 2015. «Un popolo di ubriaconi e alcolizzati», aveva detto il fotografo. E aveva rincarato: «I veneti sono un popolo di ubriaconi. Alcolizzati atavici, i nonni, i padri, le madri. Poveretti i veneti non è colpa loro se uno nasce in quel posto, è un destino. Basta sentire l’accento veneto: è da ubriachi, da alcolizzati, da ombretta, da vino».

Leggi l’articolo su Lastampa.it

__
Foto Angelo Amboldi cc-by-nd

1 comment to Dire ai veneti “popolo di ubriaconi” non è reato

  • Filippo83

    Guardiamo il bicchiere mezzo pieno: i veneti sono un popolo distinto, anche per la Cassazione.

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google