Salari medi in Slovacchia a 867 euro nel primo trimestre 2016

sold-salar_(blickpixel 62580 CC0)

Lo stipendio medio nominale (lordo) in Slovacchia ha raggiunto gli 867 euro nel primo trimestre 2016, in crescita del 3,3% in confronto allo stesso periodo dell’anno scorso, e dello 0,3% rispetto al trimestre precedente, corretto dagli effetti stagionali. Lo stipendio reale, secondo l’annuncio fatto dall’Ufficio di Statistica slovacco, è cresciuto intanto del 3,8% su base annua, in particolare a causa del calo dei prezzi al consumo, dice l’istituto.

La media dei salari è più alta nei settori finanza e assicurazioni (1.820 euro), informatica (1.746) ed energia  (1.584), mentre i salari più bassi si riscontrano nel settore alloggio e ristorazione (489), altre attività (529) e costruzioni (609).

Gli aumenti maggiori rispetto al primo trimestre del 2015 sono stati rilevati nella pubblica amministrazione, difesa e la sicurezza sociale (9,1%), trasportI e stoccaggio (7,2%) e sanità e assistenza sociale (7,1%). I cali più consistenti nelle attività professionali, scientifiche e tecniche (4,7%), immobiliare (2,9%) e nei servizi amministrativi (2,8%).

Tutte le regioni hanno visto un aumento su base annua. Lo stipendio nominale più alto lo si osserva nella regione di Bratislava (1.140) e il più basso nella regione di Presov (653), mentre quella di Zilina ha visto l’aumento più consistente, pari al 4,9%.

(Red)

__
Foto blickpixel CC0-Public domain

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*