Il lavoro stagionale ha contribuito a diminuire la disoccupazione a breve termine

Il lavoro stagionale, secondo gli analisti, ha contribuito a ridurre la disoccupazione nel mese di Agosto. «La disoccupazione ha beneficiato dei lavori stagionali, come è tipico in estate, e hanno compensato i licenziamenti delle imprese», ha detto ieri l’analista di Postova Banka, Eva Sadovska. Gli analisti hanno descritto il calo al 12,19% della disoccupazione slovacca di Agosto, dal 12,33% di un mese prima, come ‘graduale’, e dicono che il calo è destinato a continuare nei prossimi mesi come parte della ripresa economica slovacca. «Ma non ci aspettiamo che il tasso scenda al di sotto del 12% entro la fine dell’anno», ha detto.

L‘analista Michal Musak di Slovenska Sporitelna annota la diffidenza delle imprese nei confronti dello sviluppo economico in Europa. «La speranza principale a medio termine per il mercato del lavoro slovacco è se e in quale misura il maggior numero possibile di settori sfrutteranno il loro vantaggio competitivo acquisito con l‘adozione dell’euro», ha detto l’analista Vladimir Vano di Volksbank.

Dato che l’economia slovacca dipende dalla Germania, l‘analista David Derenik di UniCredit Banca mette in guardia sull‘incertezza derivante da questo Paese, e la sua possibile seconda decelerazione alla fine dell’anno. «Le imprese stanno avanzando sul mercato del lavoro con cautela e, dopo la prima ondata di assunzioni dell’industria nel primo semestre del 2010, stanno ancora una volta prendendo tempo. Fondamentale sarà nei prossimi mesi l’evoluzione degli ordinativi dell’industria.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.