Ieri 2 giugno era la Giornata della libertà fiscale per la Slovacchia nel 2016

tasse

Secondo i conti della Fondazione Hayek e l’Associazione dei contribuenti slovacchi, ieri 2 giugno era il Tax Freedom Day (Giornata della libertà fiscale) per la Slovacchia nel 2016, il giorno in cui i cittadini simbolicamente smettono di pagare allo Stato le loro tasse annuali e cominciano a guadagnare per se stessi. Quest’anno gli slovacchi hanno dovuto lavorare 106 giorni per pagare le tasse, un giorno in più rispetto all’anno precedente, una dilazione dovuta, secondo gli analisti, a un aumento delle spese pubbliche per la cultura, la sanità e i contributi alle regioni. D’altro canto, il calendario ha aiutato a raggiungere l’obiettivo prima (il 2 giugno anziché il 4 del 2015) grazie all’anno bisestile (un giorno in più in febbraio) e alcune delle feste nazionali che quest’anno sono cadute in giornate festive (l’1 e l’8 maggio).

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*