Mayka Kukucova dichiarata colpevole di omicidio

kukucova_(@facebook1)

L’ex modella slovacca di intimo Maria Mayka Kukucova è stata giudicata colpevole dell’uccisione del gioielliere britannico Andrew Bush, ammazzato con tre colpi di revolver nella sua villa a Marbella nel 2014. Il verdetto è stato espresso venerdì 27 maggio da una giuria popolare di nove membri nel corso del processo iniziato in Spagna il lunedì precedente.

I due si erano lasciati un mese prima. Quando Bush è andato alla casa al mare con la nuova fidanzata Maria Korotaeva, il 4 aprile di due anni fa, ha trovato l’ex che lo aspettava e ha deciso di entrare in casa con lei per chiarirsi, lasciando fuori la nuova fidanzata. Dopo una scaramuccia tra i due la Kukucova gli ha sparato tre volte. Lei sostiene di aver agito per legittima difesa. Dopo essere fuggita in Slovacchia, con un lungo viaggio ininterrotto in auto dal sud della Spagna, l’allora 24enne omicida, che ha detto di non essersi resa conto che l’ex fosse morto, si è costituita un paio di giorni dopo nella città di Nove Mesto nad Vahom, dalla cui prigione è poi stata estradata in Spagna nel maggio 2014.

Ora il giudice dovrà decidere la pena per la slovacca, che rischia fino a 25 anni di carcere, due dei quali già scontati. La famiglia chiede 27 anni di galera e un risarcimento di 200.000 euro. Nel frattempo la russa Maria Korotaeva, che ha sentito gli spari dal cortile della villa, ha detto che la perdona.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google