Nasce la Guardia Nazionale Russa: una deriva autoritaria di Putin?

Il 6 aprile 2016 il Presidente russo Vladimir Putin ha annunciato la creazione di una nuova unità: la Guardia Nazionale Russa. Nata dalla fusione dei reparti SOBR e OMON e da altre truppe prima appartenenti al Ministero degli interni, avrà tra i suoi compiti quelli di salvaguardare l’ordine pubblico, combattere il narcotraffico e il terrorismo

A dirigerla sarà Viktor Zolotov, ex capo della guardia personale di Putin. Cosa ha spinto Putin a questa riforma ? La paura di possibili disordini in vista delle elezioni autunnali ? O semplicemente il voler rendere più efficiente un apparato che prima contava su troppi centri di potere federali ?

russia-omon_(lazyoldsun-cc-by)

IL CAPO DELLA GUARDIA NAZIONALE RUSSA – Ad inizio aprile, durante un incontro con il Ministro degli interni Vladimir Kolokoltsev e il capo del Servizio Federale Anti-droga Viktor Ivanov, Putin ha annunciato la creazione di un nuovo corpo che rivoluzionerà la struttura dell’apparato di sicurezza interna: la Guardia Nazionale Russa. Come comandante di questa nuova unità è stato nominato Viktor Zolotov, ex capo della guardia personale di Putin, amico fidato, sparring partner di judo e ormai alle dipendenze del Presidente da quasi venti anni. Dopo essere stato riassegnato da Putin a dirigere un reparto di truppe alle dipendenze del Ministero degli interni, ora il fedelissimo Zolotov ha la sua unità personale e, avendo un posto nel consiglio di sicurezza della Federazione Russa, risponderà direttamente al Presidente, bypassando così il Ministero. Ne ha fatta di strada Zolotov in questi anni. Nato a Leningrado (l’attuale San Pietroburgo) da una famiglia di operai, dopo aver lavorato per alcuni anni in un’acciaieria, entra nel KGB e da quel momento la sua vita prende una svolta inaspettata. Nel 1990, alle dipendenze del sindaco di Leningrado Anatoly Sobchak, conosce colui che diventerà l’uomo più potente della Russia, Vladimir Putin. Quando Putin, nel 1999, passò dalla carica di capo del FSB – uno dei servizi di intelligence che ha sostituito il KGB – a quella di Primo ministro sotto il Presidente Eltsin, Zolotov venne nominato capo della sua sicurezza personale. Da quel momento Zolotov comparirà sempre al fianco del futuro Presidente russo e diventerà uno dei suoi fedelissimi tanto che, nonostante si ritrovi nella parte sconfitta dei siloviki nella loro guerra interna dei primi anni Duemila, la sua ascesa non si fermerà più.

STRUTTURA E COMPITI DELLA GUARDIA NAZIONALE RUSSA – Adesso andiamo a dare un’occhiata alla composizione della nuova Guardia Nazionale Russa. Si stima che il corpo, che dovrà svolgere molteplici compiti nella salvaguardia della sicurezza interna, sarà composto da circa 250.000 uomini anche se già molti scommettono che entro breve sfiorerà le 300.000 unità. Lo zoccolo duro della Guardia Nazionale sarà composto dalle ex truppe del ministero degli Interni, che vede al suo interno anche un reparto per l’acquisizione di informazioni HUMINT, dai reparti OMON, l’ex squadra antisommossa, e SOBR, l’ex forza di reazione rapida specializzata in anti-terrorismo. Questi formeranno all’incirca 3/4 della Guardia Nazionale. In aggiunta si è deciso anche per l’integrazione del personale del Ministero delle Situazioni di Emergenza e del Centro di Classificazione Speciale delle Forze di Reazione Operativa ed Aviazione del Ministero degli Interni, tra cui le unità delle Forze speciali Zubr, Rys‘ e Jastreb. Per controbilanciare il peso di questa ingente riforma il FSKN – Servizio Federale di Controllo Anti-Droga- e il FMS – Servizio Federale di Controllo dell’Immigrazione – saranno liquidati e incorporati dentro il Ministero dell’Interno.

Leggi il resto sul sito ilcaffègeopolitico.org

___
Soldati dei reparti Omon sulla Piazza Rossa
Foto lazyoldsun cc-by

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google