Rifugiati: i cittadini più accoglienti dei loro governi

Secondo una recente inchiesta di Amnesty International la maggioranza delle persone accoglierebbe i profughi, smentendo le posizioni ufficiali e le politiche di molti governi.

immig_(borbenedek-20661518234-cc-by)

La grande maggioranza delle persone (l’80 per cento) è pronta ad accogliere i rifugiati a braccia aperte, e molti sono disposti ad accoglierli a casa loro, secondo un’inchiesta globale svolta da Amnesty International.

Il nuovo Refugees Welcome Index – l’Indice sull’accoglienza dei rifugiati – si basa su un sondaggio compiuto su oltre 27mila persone da GlobeScan. Elenca 27 paesi di tutti i continenti e si basa sulla disponibilità degli intervistati a lasciare che i rifugiati vivano nel loro paese, nella loro città, nel loro quartiere e in casa loro.

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

I cinesi risultano come i più accoglienti per i rifugiati. Seguono i britannici e i tedeschi. Spagnoli e greci fanno parte dei primi dieci, mentre i russi chiudono la classifica.

In Germania, dove nel 2015 sono stati accolti 1,1 milioni di rifugiati, “quasi tutti gli intervistati (il 96 per cento) hanno dichiarato che accetterebbero dei rifugiati nel loro paese, mentre solo il 3 per cento ha detto che ai rifugiati dovrebbe essere rifiutato l’ingresso”, osserva il Guardian.

Leggi il resto su Voxeurop.eu/it

 

___
Foto Bőr Benedek cc-by

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.