È ufficiale, Lajcak è il candidato della Slovacchia a segretario generale dell’ONU

lajcak008_(FB)

Riguardo alla corsa per la poltrona di segretario generale delle Nazioni Unite, la Slovacchia ha finalmente lanciato il suo sasso nello stagno. Questa mattina il consiglio dei ministri ha approvato la nomina dell’attuale ministro degli Affari esteri ed Europei Miroslav Lajcak come candidato ufficiale del governo slovacco all’ONU. Lajcak diventa così l’11esimo candidato, insieme a personalità come la bulgara Irina Bokova, oggi a capo dell’Unesco, l’ex Alto commissario ONU per i rifugiati Antonio Guterres, le  vice primo ministro e ministre degli Esteri della Moldova, Natalia Gherman, e Croazia, Vesna Pusic, l’ex presidente della Slovenia Danilo Turk e la neozelandese Helen Clark, già primo ministro e una potenziale favorita.

Video: l’annuncio odierno della candidatura fatta dal primo ministro Robert Fico

Nell’annunciare la cosa ai media dopo la riunione del governo, il primo ministro Robert Fico ha ripercorso la carriera di Lajcak come diplomatico, a partire dal primo incarico come ambasciatore in Giappone a soli 31 anni (più giovane di sempre ambasciatore della Slovacchia), fino all’attuale candidatura. Fico ha ricordato i “si dice”, ovvero che questa volta potrebbe essere arrivato il momento di eleggere un segretario generale donna, ma ha sottolineato che la cosa più importante è che il nuovo segretario sia una personalità dalle grandi qualità.

L’incarico di Ban Ki-moon, oggi al secondo mandato quinquennale a capo del Palazzo di Vetro, scadrà il 31 dicembre prossimo, e le votazioni per il suo successore di dovrebbero tenere nell’autunno. La candidatura del ministro Lajcak era stata ventilata già l’anno scorso, e poche settimane fa si aveva la sensazione che presto sarebbe stata ufficializzata. Lajcak sicuramente conterà sul fatto che per le elezioni del prossimo segretario generale dovrebbe essere favorito un candidato della regione dell’Europa centrale e orientale (CEE), unica area del mondo che ancora non ha avuto la poltrona nei 70 anni di vita dell’ONU. Ma non è detto che invece la scelta cada su un nome diverso. Così come non è detto, come da molte parti si è ipotizzato, che sia giunto il momento di una nomina femminile (da qui le molte donne – dell’Est Europa – che si sono candidate. Per il momento i candidati che fanno capo all’Eastern European Group sono otto, di cui tre sono donne.

Lajcak per il momento è quasi completamente preso dai preparativi della Presidenza slovacca del Consiglio dell’UE, responsabilità che il paese assumerà per un semestre a partire dal 1° di luglio, proprio il periodo che precede l’insediamento, agli inizi del 2017, del nuovo segretario generale dell’ONU. Come aveva detto in passato più volte Robert Fico, se la Slovacchia esprimerà un suo nome, questo sarà sostenuto dal governo slovacco con tutte le sue forze e in tutte le sedi possibili.

onu-ban-ki-moon_(flickr_cc-by)

Il segretario generale delle Nazioni Unite è nominato dall’Assemblea Generale per un periodo di cinque anni, a seguito di approvazione da parte del Consiglio di sicurezza. In un primo momento non si fanno distinzioni tra i voti dei membri del Consiglio di sicurezza ma in seguito i voti dei membri permanenti (Cina, Francia, Russia, Gran Bretagna e Usa) diventano più forti, e doventa essenziale il consenso di Stati Uniti e Russia. I candidati vengono sottoposti per la prima volta, dopo l’approvazione di una risoluzione in tal senso del 2015, a colloqui informali con l’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Un primo turno di colloqui si è tenuto in aprile, e una seconda tornata, scrive Tasr, è prevista per il 7 giugno, alla quale dovrebbe partecipare anche Lajcak.

(La Redazione)

__
Foto Facebook/MiroslavLajcak
Sotto: Ban Ki-moon, minoritenplatz8 cc-by

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google