Edilizia popolare, 174 comuni hanno chiesto sovvenzioni allo Stato per appartamenti in affitto

costruzioni (foto_stock-xchng)

Sono stati ben 174 i comuni che hanno chiesto sovvenzioni statali quest’anno per l’acquisizione di appartamenti da dare in affitto alla popolazione, per un valore complessivo di 48,4 milioni di euro, ben oltre i 40 milioni stanziati dal Ministero dei Trasporti, Costruzioni e Sviluppo regionale per la costruzione e ristrutturazione di edifici residenziali nel 2016, una cifra che peraltro include anche la riparazione di difetti negli edifici e l’isolamento termico.

Quasi un quinto delle domande arrivano da città e villaggi con alti tassi di disoccupazione, che come aree meno sviluppate si avvalgono di condizioni di favore dall’inizio dell’anno. I contributi statali per i comuni con maggior disoccupazione ammontano a somme tra il 40-85% del costo degli immobili, un 10% in più degli altri comuni. Il resto del valore dell’immobile può essere concesso alle municipalità dal Fondo di sviluppo abitativo di Stato (SFRB), che fornisce prestiti all’1% di interessi, percentuale che si azzera per i comuni in stato di sottosviluppo.

(Red)

__
Foto stock-xchng

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.