HN: centrale Mochovce, servono altri 500 milioni

slov.elektra-mochovce_(da-video-seas.sk)

Il quotidiano economico Hospodarske Noviny ha scritto ieri che per completare i due blocchi della centrale nucleare di Mochovce sarà necessario un ulteriore mezzo miliardo di euro. La notizia verrebbe da una fonte anonima vicina alle aziende che stanno lavorando alla centrale. Se viene confermata ufficialmente, la somma totale per il completamento dell’impianto arriverebbe così a ben 5,1 miliardi di euro.

Il gestore della centrale, il produttore di energia elettrica Slovenske Elektrarne (SE) sostiene, secondo il giornale, che sta esaminando i progressi di avanzamento dei lavori e ne verifica costantemente l’impatto sul programma e il bilancio. Ma non avrebbe escluso in maniera certa che potrà essere necessario un aumento del budget.

(Red)

__
Foto: da video seas.sk

1 Commento

  1. Il costo in sé non è spropositato come sembra. La costruzione dei reattori è un investimento che copre il 60% del costo totale del kWh finale negli anni, per unità che durano 40-60 anni, e con un ritorno dell’investimento entro 12-15 anni. Per un grande progetto non è affatto molto, e al netto degli incentivi, rimane la fonte energetica più efficiente e affidabile rispetto ai megaprogetti eolici o solari: i 2 nuovi reattori di Mochovce forniranno ca. 1GW a CO2 nulla, con un fattore di carico del 90% annuo. Solare od eolico avrebbero richiesto decine di chilometri quadrati (sì, non esagero) di territorio, investimenti finanziari anche maggiori (per quanto non sempre visibili, vedi incentivi) e con un fattore di carico annuo del 10-15% per il solare e 15-20% per l’eolico (la Slovacchia non è il territorio in assoluto migliore per i due). Il vero danno della precedente gestione del cantiere di MO34, sono gli anni di ritardo e quindi i mancati guadagni.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.