Quali sono le economie più in rapida crescita? La Slovacchia tra i primi in Europa

soldi-economia_(Tax-Credits_7027587393@flickr_CC)

Quali sono le economie più in rapida crescita? Al primo posto tra le economie maggiormente in crescita a livello mondiale c’è Myanmar, stando ai dati raccolti nell’ultimo World Economic Outlook del Fondo Monetario Internazionale (FMI), contrassegnato dala frase “Troppo lentamente per troppo tempo”. Il Pil del paese è destinato a crescere di 8,6 punti percentuali quest’anno, grazie a un fortunato mix di riforme economiche e, soprattutto, politiche che ha aumentato la fiducia di consumatori e investitori, secondo le analisi della Banca Mondiale.

Tuttavia, povertà e disuguaglianza rimangono dei problemi significativi per la Birmania. Come per la maggior parte dei paesi, prevalentemente localizzati in Africa e Asia, che stanno crescendo a ritmo sostenuto. Al secondo posto nella classifica dei paesi che stanno velocemente incrementando il proprio Pil c’è la Costa D’Avorio (si prevede una crescita dell’8,5%). Sull’ultimo gradino del podio c’è il Bhutan: secondo le previsioni FMI il suo prodotto interno lordo nel corso dell’anno crescerà dell’8,4%.

Il FMI conferma nel suo documento le proiezioni di crescita per la Slovacchia al 3,3% quest’anno, e al 3,4% l’anno prossimo, valori che sono circa il doppio della media della UE e posizionano il paese nei primi posti tra i ventotto Stati membri. Molto più timida la crescita per l’Italia: dopo aver chiuso con un +0,8% l’anno passato, il Belpaese dovrebbe crescere dell’1% nel 2016 e dell’1,1% nel 2017.

(Red, Fonte TermometroPolitico.it)

__
Foto Tax Credits cc-by-2.0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.