Austria: Faymann lieto di un nuovo dialogo con Slovacchia sull’energia

Il Cancelliere austriaco Werner Faymann ha espresso ieri dopo il vertice UE a Bruxelles la sua soddisfazione per l’intenzione del Governo slovacco di impegnarsi in uno scambio più stretto di informazioni con l’Austria in materia di energia.

La dichiarazione Faymann fa seguito all’incontro che ha avuto con il Primo Ministro slovacco Iveta Radicova a Vienna Domenica scorsa, durante la quale la Radicova si era scusata con lui per la decisione unilaterale del precedente Governo slovacco nel Maggio scorso relativamente al completamento dei blocchi 3 e 4 della centrale nucleare di Mochovce (Regione di Nitra).

La Radicova aveva giustificato le sue scuse notando la stizza dell’Austria nel far notare che è stata informata solo dopo che i media hanno riferito sul piano della Slovacchia di completare i due blocchi. Questa mossa del Premier ha innescato aspre critiche da membri del precedente Governo.

«Accolgo con favore l’espressione del premier slovacco di rammarico per lo scambio insufficiente di informazioni avvenuto in passato, soprattutto per quanto riguarda la pubblicazione dello studio d’impatto ambientale concernente il completamento della centrale nucleare di Mochovce, senza avere consultato le autorità austriache», ha detto il Cancelliere austriaco. «Questo è il motivo per cui noi – come Paesi vicini che hanno relazioni eccellenti e amichevoli – abbiamo convenuto lo scambio di informazioni e il dialogo sulla sicurezza deve essere migliorato», ha aggiunto.

«Le nostre opinioni divergono perché l’Austria ha scelto un percorso energetico non nucleare, perchè noi non riteniamo che l’energia nucleare sia una fonte di energia sostenibile, mentre la Slovacchia copre il suo fabbisogno energetico anche con questo tipo di impianti. Quindi noi possiamo soltanto esprimere la nostra protesta contro i piani per il completamento dei blocchi 3 e 4 di Mochovce, così come altri possibili ulteriori piani riguardo l’utilizzo dell’energia nucleare», ha aggiunto.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.