Balcani: Conferenza internazionale su cooperazione tra municipalità

A Dubrovnik dal 23 al 25 Settembre si terrà una Conferenza internazionale sulla cooperazione tra municipalità organizzata da Agenzia Onu per lo Sviluppo (Undp), Consiglio d’Europa (Coe), Osce e Open society institute. Obiettivi dell’iniziativa sono lo scambio di opinioni ed esperienze e la discussione di iniziative concrete sulla cooperazione tra municipalità (Imc, Inter-municipal cooperation) a livello centrale e locale, identificando sfide importanti e possibili soluzioni; elaborare e concordare raccomandazioni per azioni future nel settore; promuovere l’utilizzo di un nuovo pacchetto di strumenti sull’Imc, sviluppato assieme da Coe e Undp, e promuovere i principi della good governance e nuovi approcci utili allo sviluppo locale. Verranno a questo proposito presentati nuovi strumenti per la cooperazione tra municipalità, tra cui una guida, un programma di formazione e un sito dedicato Tra il 2008 e il 2010 il Consiglio d’Europa, il Centro regionale di Bratislava di Undp e l’Iniziativa dedicata ai governi locali e la riforma del settore (Lgi) hanno condotto una serie di workshop regionali e sviluppato dei nuovi strumenti sulla cooperazione tra municipalità tra cui un manuale, una guida, un programma di formazione, una serie di letture specifiche e un sito web.

La Conferenza di Dubrovnik sarà il momento di presentazione di questi nuovi strumenti e permetterà di fare il punto della situazione in questo settore in modo da pianificare le azioni future. All’evento parteciperanno Ministri, Segretari di Stato, Viceministri dei Governi locali, funzionari e rappresentanti delle autorità locali, e membri di organizzazioni nazionali e internazionali dei Paesi coinvolti nella preparazione delle linee guida dell’Imc quali Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Kosovo, Montenegro, Serbia, Macedonia e Slovacchia; e dei Paesi che vorrebbero lanciare nuove iniziative di cooperazione tra municipalità, quali Armenia, Moldavia, Romania, Federazione Russa, Turchia e Ucraina. Parteciperanno inoltre funzionari di alto livello e rappresentanti e consulenti del Coe, di Undp, di Lgi e altri partner internazionali (Osce Vienna, la Cooperazione svizzera, Sida, Vng Int, Nalas).

(Fonte il Velino)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.