Il capo del parlamento Danko operato stamattina allo stomaco, ora in degenza 1-2 settimane

andrej-danko_(www.nrsr.sk)

Il capo del parlamento Andrej Danko (Partito Nazionale Slovacco / SNS) è stato ricoverato ieri 24 aprile presso l’Istituto Nazionale di Oncologia di Bratislava per sottoporsi a un intervento chirurgico allo stomaco. L’urgenza dell’operazione è stata chiara la scorsa settimana quando Danko ha annunciato il suo problema di un mal di stomaco che soffriva da qualche tempo, e di una area dall’aspetto anomalo presente sul rivestimento del suo stomaco, rilevato presso la struttura oncologica.

A sostituirlo nelle funzioni di presidente dell’aula sarà il vice Bela Bugar (Most-Hid), l’unico del quattro vice presidenti ad avere svolto questo incarico anche in passato, nei giorni in cui la coalizione governativa andrà al voto di fiducia sul programma del nuovo esecutivo.

Danko è entrato in sala operatoria questa mattina, ed è uscito dopo tre ore. I medici dell’Istituto Nazionale di Oncologia hanno confermato il successo dell’intervento, e il direttore Jozef Dolinsky ha informato  che Danko è cosciente e comunica con i suoi interlocutori. I chirurghi hanno rimosso parte dello stomaco, sostituito con parte dell’intestino tenue, una procedura standard e senza alcuna complicazione, ha detto il chirurgo Daniel Pindak secondo Tasr. Ora il paziente rimarrà in ospedale per un periodo di 10-14 giorni. La parte rimossa è stata inviata per l’esame istopatologico, che darà risultati in non meno di una settimana.

Danko aveva detto nei giorni scorsi di non aver mai passato nella sua vita una notte in ospedale, e che questa operazione arriva in un momento che segue un periodo di forte stress, che potrebbero aver influenzato la sua salute.

(Red)

__
Foto www.nrsr.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.