Il presidente del Parlamento potrebbe essere operato allo stomaco

AndrejDanko-parlam_(nrsr-sk)

Se il premier sta male (è stato operato stamane in cardiochirurgia), anche la seconda autorità dello Stato non sta tanto bene. Il presidente del Parlamento Andrej Danko (SNS) ha problemi di salute che potrebbero richiedere un intervento chirurgico. Lo ha detto ieri Zuzana Cizmarikova, direttore della comunicazione dell’Ufficio del Parlamento, spiegando che Andrej Danko si è recato a un esame medico nei giorni scorsi, a causa di un mal di stomaco ricorrente in seguito a un forte carico di stress da lavoro, in parte causato anche dalle recenti elezioni generali. Il medico lo ha sottoposto a una serie di ulteriori esami, e la diagnosi, ha detto la Cizmarikova, non esclude anche un potenziale intervento chirurgico allo stomaco.

Danko è un paziente dell’Istituto Nazionale di Oncologia (NOU), ha confermato la portavoce dell’istituto Viktoria Vasilenko a Tasr, e gli è stata trovata una zona di aspetto anomalo sulla mucosa dello stomaco, che al momento non è ancora stata analizzata. Danko ha scelto di informare la pubblica opinione di questa cosa per evitare speculazioni, ha detto Cizmarikova, e continuerà a farlo per tutti i successivi passi compiuti dai medici.

Secondo quanto riportato da Sme.sk, il vice presidente del Parlamento Martin Glvac (Smer-SD) ha detto poco fa che Danko dovrebbe assentarsi dai lavori parlamentari già a partire dall’inizio della prossima settimana. Le funzioni del presidente saranno suddivise tra i suoi quattro vice, ma il ruolo di Danko la settimana entrante sarà assunto, ha detto Cizmarikova, da Bela Bugar (Most-Hid). Questo lascia intendere che la probabilità di una operazione è sempre più vicina, anche se la diagnosi non è ancora stata completata e richiederà altri esami. Silenzio assoluto per il momento sulla gravità della cosa, come sulla possibilità che si tratti di un tumore.

(Fonte Tasr)

Foto nrsr.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.