Pravda: il governo vuole limitare i pagamenti in contanti delle imprese

soldi-(foto-Images_of_Money@flickr.com)

Secondo l’edizione di ieri del quotidiano Pravda, il nuovo governo vorrebbe estendere ancora di più le restrizioni ai pagamenti in contanti per le persone giuridiche. I limiti attuali di un tetto di 5.000 euro per i pagamenti di beni e servizi per le aziende, e di 15.000 euro per le persone fisiche, sono stati introdotti nel 2013, durante il secondo governo di Robert Fico (2012-2016). Il nuovo esecutivo di coalizione mediterebbe, scrive il giornale, di abbassare la somma per le persone giuridiche a 2.500 euro in contanti, con l’obbligo di effettuare il versamento di cifre superiori a mezzo bonifico bancario o carta di credito. Secondo fonti del governo, questa misura ha contribuito a ridurre le perdite fiscali in tutti i settori economici, con particolare accento nel settore delle costruzioni.

(Red)

__
Foto Images_of_Money cc-by

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.