L’80% degli elettori sceglierebbe di nuovo oggi il partito votato alle elezioni di marzo

elezioni-slovacchia

Un sondaggio scolto nella prima settimana di aprila dell’agenzia AKO mostra che quasi otto elettori su dieci in Slovacchia (precisamente il 78,5%) avrebbe votato per lo stesso partito scelto alle elezioni del 5 marzo. Dell campione rappresentativo di 1.000 intervistati, solo il 18,43% avrebbe scelto un altro partito.

La maggior convinzione nel voto del 5 marzo l’avrebbero, secondo AKO, i simpatizzanti del Partito Popolare-Nostra Slovacchia (LSNS): ben il 93,8% degli intervistati lo avrebbero votato di nuovo. Seguono gli elettori di Smer-SD, di cui il 91,1% avrebbe ripetuto il voto di un mese prima. Vengono poi gli elettori di SNS (88%), Libertà e Solidarietà (SaS, 86,6%) e Most-Hid (84,3%).

Meno convinti coloro che hanno dato il loro voto a Sme Rodina-Boris Kollar (72%), nonostante la formazione abbia con qualche sorpresa ottenuto un risultato lusinghiero, e OLaNO-NOVA (64,4%), a dispetto dei buoni numeri ottenuti alle elezioni (11% e 19 seggi, terzo partito in Parlamento).

Si conferma quello che tutti pronosticavano per la formazione “junior” della coalizione di governo, il partito #Siet, che già aveva ottenuto l’ingresso in Parlamento per il rotto della cuffia, contro ogni previsione, e che continua a perdere consenso dopo aver deciso di giocarsi tutto entrando in alleanza con Smer-SD. Solo il 30% di chi ha dato il voto a Prochazka & Co. lo rifarebbe in una nuova elezione.

Tra chi in Parlamento invece non c’è entrato, con un sostegno inferiore al 5% dei voti, ricordiamo la fedeltà degli elettori del Partito della Comunità Ungherese (SMK), di cui 90,6% ripeterebbe il voto. Per i democratici-cristiani (KDH), in profonda crisi dopo lo shock post-elettorale (escono dal Parlamento dopo cinque lustri) è l’81,1% a dire che avrebbe conservato il suo voto.

Gli elettori intervistati che avrebbero cambiato partito sceglierebbero oggi il Partito Nazionale Slovacco (questo vale per gli elettori di Smer-SD, SaS, LSNS e Sme Rodina), oppure SaS (chi ha votato a marzo per Sme Rodina, OLaNO-NOVA, Most-Hid, Siet e KDH). Chi ha sostenuto #Siet un mese fa tenderebbe oggi a passare a OLaNO-NOVA, KDH, Smer-SD o Sme Rodina.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.