Mihok, Camera di Commercio: il programma di governo è «deludente»

mihok

Il Manifesto di programma del governo slovacco, approvato mercoledì dal Consiglio dei ministri e in procinto di apparire in aula al Parlamento per ottenere il voto di fiducia sembra piuttosto deludente, ha detto il presidente della Camera Slovacca del Commercio e dell’Industria (SOPK) Peter Mihok. Il documento contiene solo poche misure specifiche, ma la maggior parte dei problemi reali sono solo suggeriti per essere discussi, senza un vero impegno a introdurre provvedimenti, secondo quando ha espresso Mihok in un comunicato stampa emesso giovedì.

Il programma del governo di coalizione, ad esempio, manca di eventuali misure a sostegno delle esportazioni, e di atti specifici per ridurre la burocrazia. E poi le politiche di innovazione sono concentrate solo a favore delle piccole e medie imprese legate alle industrie automobilistiche ed elettroniche, settori che sono dominati da società straniere. Non c’è alcuna indicazione di una volontà di diversificare la struttura dell’industria slovacca, come di un programma del Ministero dell’Economia nella definizione delle strategie economiche e attività commerciali sul mercato interno dell’UE. Alla fine, sentenzia Mihok, la questione della competitività economica della Slovacchia «ha ricevuto un’attenzione soltanto marginale nel Manifesto del governo», senza parlare della mancanza di un piano per aumentare la qualità dell’educazione, dirigendola allo stesso tempo verso le esigenze specifiche del mercato del lavoro attuale.

(Red, Font e Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google