Slovacchia: al via l’VIII edizione del progetto “Eroi silenziosi”

eroisilenziosi

“Donne e ragazze contro il totalitarismo” è il titolo dell’ottava edizione del progetto “Eroi silenziosi”, al via in questi giorni in Slovacchia, organizzato dall’associazione civile “Eroi invisibili” (Nenápadní hrdinovia) in collaborazione con il Museo dei crimini e delle vittime del comunismo, la Fondazione Konrad Adenauer ed altri partner. Il principale obiettivo di questa iniziativa, ha spiegato il promotore Frantisek Neupauer secondo quanto riporta Agensir, è «risvegliare l’interesse degli studenti delle scuole primarie e secondarie per la storia recente del nostro Paese, specialmente per la storia segnata dal regime comunista, con particolare attenzione agli eroi anonimi di quei tempi». Negli ultimi anni 261 studenti hanno raccontato e descritto le storie di 112 persone ingiustamente condannate e perseguitate dal sistema totalitario, il cui destino si perde spesso in una sorta di memoria nostalgica dei “bei tempi che furono”. La gente, dice Nepauer, «tende a dimenticarsi della sofferenza, della mancanza di libertà, e per questo crediamo che sia estremamente importante motivare in primo luogo i giovani affinché cerchino esempi di coraggio nel passato». E conclude: «Sappiamo che la storia ci aiuta a non ripetere gli stessi errori».

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Oltre al concorso delle opere degli studenti sul tema “eroi silenziosi”, gli organizzatori del progetto stanno pianificando diversi eventi in varie regioni della Slovacchia. A giugno vi sarà un incontro di commemorazione a Zeliezovce con le donne ex prigioniere di coscienza mentre a settembre si terrà una conferenza a Bratislava intitolata “Donne contro i regimi totalitari”. Info: www.november89.eu.

(Fonte Agensir.it)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.