Agricoltori e industria alimentare chiedono al nuovo governo cinque priorità di programma

aliment-uova-allev_(Designbymickey-CC0@pix)

La Camera slovacca per l’agricoltura e l’industria alimentare (SPPK) ha presentato alla nuova ministra Gabriela Matecna (SNS) un elenco di cinque priorità che vorrebbe vedere incluse nel programma di governo. L’organizzazione chiede l’inserimento delle politiche agricole e di sviluppo rurale all’interno della politica sociale ed economica nazionale, di elaborare un progetto di sviluppo per il periodo 2016-2020 che comprenda il sostegno al consumo dei prodotti agricoli nazionali, il miglioramento della sicurezza alimentare e un calo della disoccupazione nel settore.

La camera vorrebbe anche vedere un rafforzamento della posizione degli agricoltori slovacchi sul mercato comune europeo, attraverso una riforma dell’attuale Politica agricola comune (PAC) per il 2014-2020, e si attende dal governo un sostegno della competitività dell’industria alimentare tramite investimenti per il rinnovo e l’innovazione delle strutture produttive. Infine, SPPK chiede un aiuto per la promozione della vendita di prodotti agricoli e alimentari slovacchi sia sul mercato nazionale che in quelli esteri, anche extra-UE.

(Red)

__
Foto Designbymickey CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.