Panama Papers: come politici e ricconi nascondono le loro ricchezze al fisco

panamapapers

Politici e personaggi pubblici di tutto il mondo hanno nascosto le loro ricchezze nei paradisi fiscali. Lo rivela l’inchiesta Panama papers dell’International consortium of investigative journalists (Icij). Più di undici milioni di documenti trapelati dallo studio legale Mossack Fonseca sono stati analizzati da 400 giornalisti di vari paesi che hanno ricostruito i meccanismi usati da politici e imprenditori per dirottare le loro ricchezze verso aziende di comodo, per riciclare denaro ed evadere le tasse. Le personalità di alto profilo e i politici coinvolti sono più di 140, compresi amici e familiari del presidente russo Vladimir Putin. Tra gli italiani citati nei documenti, il presidente di Alitalia, Luca Cordero di Montezemolo, il pilota Jarno Trulli, le banche Unicredit e Ubi.

Che cosa sono i Panama Papers

Senza precedenti, per grandezza e importanza, appaiono le rivelazioni connesse ai Panama Papers, i documenti apparsi su importanti media internazionali e basati sui file del database di Mossack Fonseca, tra i maggiori studio legali offshore del mondo.

Una mole enorme di leak, 11 milioni di file e 2,6 terabyte di informazioni, che rivelano operazioni fiscali che vanno dal 1977 al 2015, all’interno del mondo della finanza offshore: nell’inchiesta condotta dall’International Consortium of Investigative Journalism sono compresi i movimenti di denaro che transitano verso i paradisi fiscali e il coinvolgimento di società e fondazioni, ma anche di clienti celebri, dai leader politici agli sportivi (parliamo di persone vicine alla cerchia di Vladimir Putin, familiari di David Cameron, Leo Messi e Jackie Chan). Secondo l’Espresso, che ha l’esclusiva per l’Italia, i nomi degli italiani citati nell’archivio sarebbero 800 (tra questi Luca Cordero di Montezemolo, Giuseppe Donaldo Nicosia e l’ex pilota di F1 Jarno Trulli).

I Panama Papers sono quindi il risultato di una lunga e complessa inchiesta planetaria che fa luce sul modus operandi dell’azienda panamense che offre servizi su scala globale, anche grazie al franchising, e che opera in paradisi fiscali come Svizzera, Cipro, Isole Vergini Britanniche, e nelle dipendenze della Corona Britannica (Guernsey, Jersey e l’ Isola di Man), garantendo servizi e gestioni patrimoniali ai propri clienti.

Ancora una volta al centro delle rivelazioni, un whistleblower che ha passato, in prima istanza, i documenti alla tedesca Suddeutsche Zeitung che è ricorsa all’Icij per dare profondità e condivisione al gigantesco lavoro richiesto sui file a disposizione.

Uno dei più grandi leak della storia, come scrive anche il Guardian, comparabile alla fuga di notizie diffusa da WikiLeaks nel 2010, e ai documenti del Datagate di Edward Snowden nel 2013. La collaborazione transnazionale ha quindi messo nel mirino 215mila società, fondazioni o trust, 511 banche, 150 personaggi di primo livello che si servono dei servizi di Mossack Fonseca: esistono dei parametri legali all’interno dei quali l’industria dell’offshore può operare, ma con dei vincoli di responsabilità per quello che i clienti, in questi caso dell’azienda panamense, fanno con le loro società offshore.

Con la rivelazione dei Panama Papers, si apre quindi anche un’inevitabile rincorsa ai nomi di aziende e privati che si servono di determinati servizi per gestire ingenti capitali, ma anche un più generale punto di domanda sul modo trasversale in cui clienti e aziende si servono di questi particolari regimi fiscali: come scrive il Guardian, “le rivelazioni sono suscettibili di  provocare un’urgente chiamata alla riforma di un sistema che i critici definiscono arcano e aperto agli abusi”.

(Internazionale.it, Wired.it)

_
Immagine ICIJ

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google