Avanzano i lavori di completamento del terzo blocco nucleare di Mochovce

mochovce34_(foto-seas.sk)

La società elettrica Slovenske Elektrarne sta ultimando il completamento del terzo blocco della centrale nucleare di Mochovce. Alla fine del 2015 i lavori erano arrivati all’80% del totale, e oggi, quasi tre mesi dopo, si è oltre il 90%. SE ha dunque programmato l’arrivo del combustibile nucleare al terzo blocco tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo.

All’inizio del corrente mese il terzo blocco ha visto il compimento di un passo importante: l’avvio del sistema di manipolazione a distanza in tempo reale delle apparecchiature del reattore dalla sala di controllo, ricavando peraltro  dati utili sul consumo interno dell’unità e sullo stato dei suoi componenti.

Intanto si sta procedendo anche con il quarto blocco della centrale, che secondo la società è stato completato al 73% (era al 60% alla fine dello scorso anno).

Il terzo blocco dovrebbe essere messo in funzione, ed entrare in attività commerciale, nel corso del 2017, mentre il quarto è previsto essere attivato un anno più tardi.

Il raddoppio della centrale è partito alla fine del 2008. Fino ad oggi il budget del progetto è arrivato a 4,63 miliardi di euro. Ognuno dei due nuovi blocchi atomici avrà una potenza di 471 megawatt e coprirà circa il 13% del fabbisogno di energia elettrica in Slovacchia.

(Red)

Foto seas.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.